“Non la voglio,  è troppo acerba!”
Conosci questo potente autoinganno contenuto nella favola di Esopo “La volpe e l’uva”? La volpe dopo avere inutilmente saltato, salva se stessa raccontandosi che l’uva non è buona.
Un’ “evoluzione” ulteriore a questa modalità è rappresentata da coloro che dicono
“NON ME NE FREGA NULLA”senza averci nemmeno provato:  così non sperimentano la frustrazione di fallire!
Ti è mai capitato di auto-ingannarti in questo modo?!
“Se vuoi imparare a vincere, devi prima imparare a perdere” canta Max Gazzè.
Imparare a darsi obiettivi e diventare sistematici nel raggiungerli, tollerando la frustrazione, sono tutte capacità strategiche che ognuno di noi può acquisire.

Annunci